1

Come è andata a finire la “buona azione”?

Molti scrivono cosa fare, dove investire… ma poi all’atto pratico non si va mai a verificare come è andata a finire. Dopo periodi difficili poi si dubita spesso di quanto letto e dell’attendibilità. Siccome sono presente in questo settore da ormai un bel po’ di anni (l’anno prossimo faccio 30!) non mi sottraggo alle verifiche e non mi fanno paura le lunghe durate.

Tempo fa ho scritto un articolo, tra il giocoso e il serio, in risposta alla richiesta incessante da parte dei clienti di “buone azioni”…

A distanza di 4 anni sono andato a verificare il rendimento di quell’articolo:

Il grafico delle sette azioni: una al giorno della settimana.

Nonostante un periodo di Covid, Guerra, emergenza energetica, emergenza shipping, emergenza supply chain e tassi in crescita il rendimento del portafoglio è stato del 60,46 % … un 15% circa all’anno. Non così male…

Il collegamento all’articolo originale.

Se vuoi approfondire con il grafico delle azioni citate nell’articolo vai a questo link : https://www.tradingview.com/x/3i2Imx7W/

AVVERTENZA IMPORTANTE: I titoli citati NON sono una raccomandazione di investimento: consultare SEMPRE il proprio consulente PRIMA di qualsiasi decisione operativa per valutare se la stessa sia compatibile con la vostra personale situazione e profilo di investitore. L’andamento passato non è presupposto per l’andamento futuro. Non replicare i portafogli indicati: potrebbero essere non più attuali o da modificare con preavviso non replicato nel sito.